San Rocco, doccia gelida sull’ex Auchan:  spuntano 25 licenziamenti

San Rocco, doccia gelida sull’ex Auchan:

spuntano 25 licenziamenti

La Filcams Cgil sul passaggio a Conad: «O si arriva a un accordo o si va allo scontro»

L’Auchan di San Rocco passa a Conad ma per i lavoratori arriva una doccia gelata: Margherita Distribuzioni, la società incaricata da Conad di curare la transizione dei supermercati del gruppo Auchan acquistati con la maxi-operazione da un miliardo di euro, ha comunicato ai sindacati nella giornata di mercoledì un numero pari a 25 esuberi. I sindacati non ci stanno e promettono battaglia.

«Da tre mesi chiediamo informazioni a Margherita Distribuzioni senza riceverne - spiega Ivan Cattaneo, segretario della Filcams Cgil -, anzi ci sono state date persino delle rassicurazioni. Al tavolo di confronto, però, sono saltati fuori 25 esuberi. Inoltre, era stata aperta una procedura di mobilità volontaria a cui avevano aderito 52 persone, una clausola prevedeva la possibilità di recedere. Adesso ci è stato detto che questa possibilità non c’è più, nonostante diversi lavoratori nel frattempo abbiano avuto dei ripensamenti. Oltre al danno, la beffa, Conad e Margherita Distribuzioni ci stanno prendendo in giro».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 28 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA