SAN GIULIANO Sfugge al controllo dei genitori, bambina travolta e sbalzata in aria
Intervento della polizia locale

SAN GIULIANO Sfugge al controllo dei genitori, bambina travolta e sbalzata in aria

Attimi di paura giovedì pomeriggio in via Cavour, la piccola ha 5 anni

Tragedia sfiorata ieri a San Giuliano, dove una bimba di cinque anni, che è stata travolta da un’auto e sbalzata sull’asfalto, ha rischiato di venire schiacciata da un altro veicolo in transito. La piccola, soccorsa dal padre e dal personale sanitario, è ora ricoverata all’Istituto De Marchi di Milano. Si attendono gli esiti degli accertamenti clinici, ma la giovane paziente non è in pericolo di vita.

La bambina con il papà e i fratellini, intorno alle 17, stava passeggiando sulla via Cavour. Mentre la famiglia si trovava sul marciapiede, la ragazzina è sfuggita al controllo del genitore ed è corsa in mezzo alla strada, attraversandola sulle strisce pedonali all’altezza dell’incrocio con via Vespucci. È stato un attimo, purtroppo fatale, perché in quell’istante stava sopraggiungendo, da Melegnano verso San Donato, la Fiat Punto di un’automobilista 40enne, che non ha potuto evitare l’impatto: la piccola è stata caricata sul cofano dell’auto e sbalzata in aria per due metri d’altezza per poi ricadere sull’asfalto sulla corsia opposta della strada a pochi centimetri dalle ruote di un’altra vettura che ha provvidenzialmente arrestato la sua corsa. Sulla seconda auto, una Renault Clio, una giovane di 24 anni che aveva rallentato la sua marcia fino a fermarsi accorgendosi dell’incidente. Tutti i presenti sono intervenuti ad aiutare la bimba, che è stata spostata dalla strada dal padre, dove poi è stata assistita dai soccorritori giunti con l’ambulanza della Croce Rossa di San Donato e l’automedica da Milano.

Della ricostruzione della dinamica dell’incidente si sono occupati gli agenti della polizia locale, guidati dallo stesso comandante Giovanni Dongiovanni, che ha raggiunto via Cavour. Sono state acquisite le deposizioni delle persone coinvolte e di alcuni testimoni. Non ci sono state ripercussioni sul traffico, anche se vi è stata una chiusura parziale della carreggiata dovuta all’esecuzione dei rilievi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA