SAN GIULIANO Giovane mamma aggredita in casa dal compagno
Agenti della polizia locale

SAN GIULIANO Giovane mamma aggredita in casa dal compagno

L’uomo brandiva un coltello da cucina: la polizia locale è intervenuta dopo l’allarme lanciato da una vicina

Una giovane mamma è stata aggredita nel suo appartamento di San Giuliano dal compagno, armato di un coltello da cucina. La donna, con i suoi due figli, è stata salvata, dopo l’ennesima lite in famiglia, da una vicina di casa e dalla polizia locale di San Giuliano. Ora lei, il suo neonato e l’altra bambina, si trovano al sicuro presso una struttura protetta. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, in passato il capofamiglia l’aveva picchiata più volte, anche se le violenze subite non erano mai state finora denunciate. Attivato il “Codice rosso” per le violenze di genere è stata informata l’autorità giudiziaria per i provvedimenti del caso nei confronti del convivente violento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA