San Donato, neonato in pericolo di vita: trasferito d’urgenza dalla Sardegna al Policlinico
Il Policlinico di San Donato domenica mattina ha accolto un bimbo di un giorno per una grave cardiopatia congenita

San Donato, neonato in pericolo di vita: trasferito d’urgenza dalla Sardegna al Policlinico

Il bimbo ha solo due giorni di vita e una rara cardiopatia

Bimbo appena nato in lotta per la vita trasferito in terapia intensiva a San Donato. Alle 4 di domenica mattina è arrivata la chiamata dall’ospedale sardo di Monserrato al Policlinico e alle 9 il bimbo era già stato accolto dall’equipe guidata dal professor Alessandro Giamberti, responsabile delle unità di cardiochirurgia pediatrica e cardiochirurgia dei congeniti adulti. Il bambino, nato sabato e affetto da una grave e rara cardiopatia con diagnosi post natale, è in attesa di essere operato, questa settimana, appena le condizioni lo consentiranno.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 20 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA