San Donato, le scuole cittadine si preparano per la riapertura
San DonatIl sopralluogo che si è tenuto nella scuola di via Agadir. C’era il sindaco Checchi

San Donato, le scuole cittadine si preparano per la riapertura

Si aspettano i banchi “monoposto”, sopralluogo del sindaco nelle aule della media di via Agadir

Le scuole di San Donato si preparano a ripartire. Intanto circa duemila alunni del circolo Margherita Hack sono in attesa del nuovo dirigente scolastico chiamato a sostituire Carlo Massaro, che ha preso incarico in Basilicata. Toccherà a lui pianificare gli interventi necessari alla ripartenza. Un lavoro che intanto è già stato completato dal preside dell’Istituto Comprensivo di via Libertà, Fabio Favento, che ieri ha effettuato un sopralluogo nelle aule della scuola media di via Agadir insieme al sindaco Andrea Checchi e all’assessore ai lavori pubblici Andrea Battocchio.

Le stesse verifiche hanno coinvolto buona parte dei plessi didattici dove sono state eseguite alcune opere - i cui costi sono stati coperti con il trasferimento statale da circa 160mila euro - che si sono rese necessarie per garantire il distanziamento tra gli alunni. Arriva inoltre notizia che è attesa la fornitura di banchi monoposto, soprattutto per dividere le postazioni presso la scuola elementare di via Europa, parte dei quali saranno dotati di ruote.


© RIPRODUZIONE RISERVATA