SAN DONATO “Erano tutti tigli miei”, nuova protesta contro il taglio degli alberi GUARDA IL VIDEO
Il presidio davanti al municipio (Canali)

SAN DONATO “Erano tutti tigli miei”, nuova protesta contro il taglio degli alberi GUARDA IL VIDEO

Sabato mattina presidio davanti al municipio promosso da GreenSando, Wwf, NOI e Comitato Salviamo il Pratone

«Aiutateci a chiedere un cambio di passo nella gestione del territorio, perché non si ripeta più che il patrimonio verde della nostra città paghi il prezzo di progetti impattanti e destinati a segnare la qualità stessa della nostra vita». In tanti hanno risposto, sabato mattina, all’appello di GreenSando, Wwf, NOI e Comitato Salviamo il Pratone per il presidio voluto per ribadire il «no» di associazioni, comitati e cittadini al progetto che «dipinto come “onere di urbanizzazione”, e quindi a vantaggio della città, in realtà stravolge il volto stesso di San Donato, abbattendo alberi insostituibili e realizzando un “boulevard” che avrà come solo risultato quello di aumentare il transito veicolare sulle nostre strade». Davanti al Municipio, armati di cartelli, striscioni e immagini degli alberi abbattuti, in tanti si sono dati appuntamento per una iniziativa di protesta «che vorremmo si trasformasse in occasione di riflessione e coinvolgimento dei tanti che vorrebbero un nuovo modo di guardare al territorio».

https://www.ilcittadino.it/videos/video/san-donato-nuovo-presidio-contro-labbattimento-dei-tigli_2407_141/

© RIPRODUZIONE RISERVATA