SAN DONATO È morto l’uomo di Lodi Vecchio precipitato con l’auto sui binari dell’Alta velocità - IL VIDEO
San Donato, la scena dell’incidente

SAN DONATO È morto l’uomo di Lodi Vecchio precipitato con l’auto sui binari dell’Alta velocità - IL VIDEO

Il gravissimo incidente nella serata di mercoledì, il 48enne era stato portato all’Humanitas

Non ce l’ha fatta A. D., 48enne di Lodi Vecchio, precipitato con la sua auto dalla tangenziale sui binari dell’Alta velocità dopo aver sfondato il guard rail nella serata di mercoledì. Troppo gravi le ferite da lui riportate, dopo che mercoledì sera era stato estratto dalle lamiere della sua Dacia Duster dai vigili del fuoco e dai soccorritori del 118. Sono ancora in corso da parte della polizia stradale della sottosezione di San Donato Milanese le attività di indagine per stabilire l’esatta dinamica dei fatti e le cause del tragico incidente.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 14 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA