San Donato, appello per  la piscina:  «Il Comune si impegni ad aprire la vasca»
San Donato, la piscina del centro Mattei resta chiusa

San Donato, appello per la piscina:

«Il Comune si impegni ad aprire la vasca»

Il sollecito rivolto all’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Checchi è partito dalla lista “Insieme per San Donato”

Siamo ormai quasi a metà luglio, ma la piscina del Centro sportivo Mattei continua a rimanere chiusa: il Comune di san Donato proceda con l’affidamento negoziato a degli operatori del settore sulla base di quanto consente la legge».

Il sollecito rivolto all’amministrazione guidata dal sindaco Andrea Checchi è partito dalla lista “Insieme per San Donato” che ha scritto una lettera al primo cittadino e all’assessore allo sport sottolineando l’esigenza di fare il possibile per assicurare comunque il servizio ai cittadini. Tanto più, viene evidenziato, che a causa della crisi economica portata dalla pandemia tanti sandonatesi questa estate non potranno recarsi in vacanza e che occorre anche evitare che si creino sovraffollamenti nell’impianto all’aperto di via Parri. L’appello della lista di opposizione arriva dopo due bandi per individuare degli operatori stagionali che sono entrambi andati in fumo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA