SAN BASSIANO Celebrazioni, benemerenze e bancarelle: ecco la festa
Le bancarelle di San Bassiano

SAN BASSIANO Celebrazioni, benemerenze e bancarelle: ecco la festa

Il programma completo della festività religiosa e laica

Nonostante il Covid, la festa patronale offre alcune importanti occasioni di preghiera e di aggregazione.

Programma religioso

Il programma religioso della festa patronale di San Bassiano si apre già questa sera in cattedrale, alle ore 21, con la celebrazione della Veglia solenne presieduta dal vescovo Maurizio. Domani mattina, alle ore 10, l’omaggio della municipalità al santo, con il discorso del sindaco e quello del vescovo.

Dopodiché, alle 10.30 in cattedrale, il Pontificale che sarà celebrato dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi. Le funzioni religiose si chiuderanno nel pomeriggio, alle 16.30, con la preghiera dei Vespri.

Programma laico

Il programma laico, invece, si concentrerà al pomeriggio: alle ore 17, il teatro alle Vigne ospiterà la consegna delle benemerenze civiche, con il Fanfullino d’Oro che sarà consegnato dall’associazione Familia Ludesana a Raffaele Pe, e le altre benemerenze per quindici lodigiani meritevoli. La cerimonia sarà “a porte chiuse” per evitare occasioni di assembramento, e vedrà la partecipazione soltanto dei benemeriti e dei loro accompagnatori, oltre che del sindaco e della giunta comunale.

Tutti i cittadini, però, potranno seguirla in diretta streaming sul sito internet e sui canali social del Comune (www.comune.lodi.it).

Al termine della consegna, ci sarà l’esibizione del cantante lirico Pe e degli studenti della scuola Spaziodanza.

Annullata la trippa, la piazza sarà comunque animata dalla tradizionale fiera delle bancarelle, con i classici “filsòn”: per accedere ai banchetti, però, sarà necessario disporre di green pass “rafforzato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA