Sal investe nel Lodigiano con un maxi piano da 50 milioni
Il depuratore di Lodi in uno scatto dall’alto, l’investimento di 50 milioni di euro servirà per rilanciare l’economia

Sal investe nel Lodigiano con un maxi piano da 50 milioni

La somma sarà investita in cinque anni, servirà a potenziare i depuratori e ammodernare le reti. Nel piano la sostituzione dei contatori

Sal, Società Acqua Lodigiana, è pronta ad investire 50 milioni di euro nei prossimi cinque anni. Uno sforzo economico considerevole, che servirà a completare le dorsali idriche della provincia, a potenziare acquedotti e depuratori, ad ammodernare le reti idriche e fognarie, e a procedere con la sostituzione dei contatori tradizionali con i nuovi smart meter dotati di telelettura. In fase di realizzazione, nel settore acqua, c’è tra l’altro il progetto di smart meter, che prevede, nel giro di 10 anni, la sostituzione integrale di tutti i 67mila contatori, con un costo stimato di 15 milioni di euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA