Sacerdoti, le nomine del vescovo monsignor Malvestiti
Il vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti

Sacerdoti, le nomine del vescovo monsignor Malvestiti

Nuovi parroci in arrivo a Borghetto e Massalengo

Il vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti ha provveduto ad alcune nomine, che portano la data del 29 agosto 2021 e che sono state comunicate nelle parrocchie interessate durante le messe festive del fine settimana appena trascorso.

Ecco i sacerdoti con i nuovi incarichi.

Don Stefano Daccò lascia l’ufficio di parroco di Massalengo e viene nominato collaboratore pastorale a Cadilana, dove risiederà. Don Stefano sarà collaboratore, per alcuni ambiti, anche a San Bernardo in Lodi. Inoltre il vescovo gli affida l’incarico, per un biennio, di verificare le prospettive pastorali dell’Opera Diocesana Sant’Alberto e la loro sostenibilità amministrativa in stretta intesa col Vicario generale e con gli organi di gestione della medesima Opera. Don Stefano Daccò è nato il 5 gennaio 1967 a Sant’Angelo ed è stato ordinato sacerdote il 27 giugno 1992.

Il vescovo ha nominato poi don Paolo Tavazzi nuovo parroco di Massalengo. Don Paolo è nato a Lodi l’1 novembre 1963 ed è sacerdote da 33 anni, essendo stato ordinato il 18 giugno 1988. Dal 2013 ad oggi è stato parroco di Borgo San Giovanni.

Proprio a Borgo, monsignor Malvestiti ha nominato parroco don Alfredo Sangalli, 51 anni, originario di Lodi Vecchio, prete dal 20 giugno 1998. Don Alfredo è stato fino ad oggi parroco di Somaglia (dal 2016) e di San Martino Pizzolano (dal 2011), comunità per le quali il vescovo provvederà in seguito.

È già stato annunciato nelle scorse settimane che alcune nomine riguardano gli “amministratori parrocchiali”, in attesa delle determinazioni del prossimo Sinodo diocesano in ordine alla configurazione territoriale della diocesi (su unità e comunità pastorali). Monsignor vescovo ha dunque nominato monsignor Bassano Padovani quale amministratore parrocchiale di Cadilana e Corte Palasio. Don Bassano mantiene gli altri incarichi, in particolare è parroco della parrocchia dell’Addolorata in Lodi dal settembre 2018. Nato nel 1956 a Lodi, ordinato nel 1985, da trent’anni monsignor Padovani è docente presso gli Studi teologici riuniti e da dieci anni anche all’Istituto superiore di scienze religiose Sant’Agostino (e prima all’Issr di Lodi, Crema e Cremona). Tra i suoi incarichi in passato, quello di rettore del Seminario vescovile e quello di direttore dell’Ufficio catechistico nazionale.

Ancora, il vescovo Maurizio ha nominato don Marcello Tarenzi quale amministratore parrocchiale di Abbadia Cerreto. Don Marcello è nato a Dovera nel 1953 ed è sacerdote dal 1977. Don Tino Cremascoli è il nuovo amministratore parrocchiale di Bargano e Villanova. Don Tino (così è conosciuto, mentre il nome completo è Modesto) è originario di Borghetto. È nato il 5 giugno 1946 ed è stato ordinato il 26 giugno 1971. Dal 2009 è stato parroco di Santo Stefano Lodigiano. Proprio per Santo Stefano, il vescovo ha nominato amministratore parrocchiale don Daniele Cabisto, nato a Lodi nel 1979, sacerdote dal 2010, che mantiene anche l’incarico di parroco di Corno Giovine e Cornovecchio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA