Sabato 7 aprile l’assemblea di Banco Bpm

Sabato 7 aprile l’assemblea di Banco Bpm

I soci convocati a Milano per esprimersi sul bilancio 2017, che sarà licenziato due mesi prima, il 7 febbraio, dal consiglio di amministrazione della terza banca italiana. L’eventuale dividendo sarà invece pagato nel mese di aprile

Si terrà sabato 7 aprile a Milano - sede da ufficializzare - l’assemblea dei soci di Banco Bpm. Lo ha comunicato l’istituto di credito, rendendo noti anche gli altri “eventi societari” del 2018. Contestualmente è stato indicato al mercato e agli azionisti che «l’eventuale dividendo a valere sui risultati dell’esercizio 2017 sarà messo in pagamento nel mese di aprile 2018». Una comunicazione - spiegano dai vertici del polo bancario - che non va interpretata come una conferma sullo “stacco cedola”.

Mercoledì 7 febbraio è in programma invece il consiglio di amministrazione chiamato ad approvare il bilancio di esercizio 2017 - di fatto il primo del gruppo che ha debuttato a Piazza Affari il 2 gennaio scorso -: in quella sede si dovrebbe definire l’eventuale pagamento del dividendo. Mercoledì 9 maggio è in programma l’approvazione delle Informazioni periodiche aggiuntive al 31 marzo 2018; venerdì 3 agosto il cda licenzierà la relazione semestrale, mentre mercoledì 7 novembre saranno approvate le Informazioni periodiche aggiuntive al 30 settembre. “Informazioni periodiche” chiamate a sostituire le relazioni trimestrali, del cui contenuto secondo la Bce non è più necessario informare il mercato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA