Le auto storiche sfilano per il centro di Lodi con il raid dell’Aci
Le auto storiche in bella vista

Le auto storiche sfilano per il centro di Lodi con il raid dell’Aci

Le vetture hanno raggiunto Morimondo, i lodigiani “incantati” dal fascino di Mg, Triumph, Ferrari e Alfa Romeo

Lodigiani incantati domenica mattina dal passaggio dei “gioielli” del tour di auto d’epoca Lodi-Morimondo. La manifestazione, organizzata da Aci (Automobile Club Italiano) di Milano a livello regionale, rientra nel progetto Ruote nella storia, promosso da Acistorico a livello nazionale. Lo scorcio delle 75 vetture partecipanti, tutte costruite prima del 1998, parcheggiate in piazza Castello, offriva una sorta di catalogo storico dell’automobile.

Il record di anzianità lo ha toccato Franco di Bitetto, milanese, con la sua Mg PB del 1936. «È un modello che è stato venduto a Londra alla fine degli anni ’70 - ha raccontato il proprietario -. È dotata di un motore più grande rispetto alle PA. Di questa versione - a quattro e a due posti - ne esistono solo 500 esemplari al mondo».

Il gruppo di appassionati verso le 10, una volta completate le procedure di accredito in piazza della Vittoria, è partito alla volta di Morimondo, per un pranzo conviviale e la visita dell’Abbazia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA