D’Angelo doma anche il Po: record per il 56enne barasino
Walter D’Angelo, è record mondiale per la traversata a nuoto del Po

D’Angelo doma anche il Po: record per il 56enne barasino

Impresa epocale per il nuotatore estremo, dopo la traversata della Manica

Walter D’Angelo, il 56enne nuotatore estremo santangiolino d’adozione, si è portato a casa il record del mondo per la traversata a nuoto da 80 chilometri sul Po. Da Monticelli d’Ongina, provincia di Piacenza, a Boretto, provincia di Reggio Emilia. Mai nessuno lo aveva fatto prima di lui.

D’Angelo non è nuovo a imprese di questo tipo. Nel 2011 ha attraversato la Manica a nuoto, in una staffetta con gli altri componenti del Dolphin Team che ha fondato - il Delfino è il suo soprannome - , nel 2013 è stata la volta dello Stretto di Messina, attraversato per sei volte consecutive per un totale di 25 chilometri percorsi in 7 ore e 30 minuti in tutto.

Questa volta, nel Grande Fiume, sono state nove ore, 18 minuti e 27 secondi di bracciate in acque torbide, con una temperatura di circa 22 gradi. Un risultato sportivo frutto di una concentrazione pura. «Non ho mai pensato ai rischi, ma solo all’obiettivo ed è una soddisfazione: tutti gli accompagnatori sono stati bravissimi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA