Raid notturno alla filiale Bpm di Senna: assalto fallito, ma lo sportello rischia di andare a fuoco
La filiale Bpm di via Dante stamattina (Agosti)

Raid notturno alla filiale Bpm di Senna: assalto fallito, ma lo sportello rischia di andare a fuoco

Solo l’intervento dei vigili del fuoco è riuscito a contenere il focolaio innescato dalla fiamma ossidrica utilizzata dalla banda di malviventi

Nuovo tentativo di ingresso alla banca di Senna, questa volta il raid finisce con le fiamme che rischiano di distruggere l’istituto di credito in centro paese. Sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Lodi e del distaccamento volontario di Casalpusterlengo ieri sera, domenica, quando mancavano pochi minuti alle 23.30 in via Dante. Secondo quanto appreso, tutto sarebbe partito dal tentativo di una o più persone di entrare dal retro nella filiale Bpm, rompendo il vetro con una fiamma ossidrica.

Qualcosa però è andato storto, con la protezione bucata e il fumo che ha iniziato ad uscire dall’immobile. Solo il pronto intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Sul posto sono giunti poi i carabinieri e la scientifica per dare il via alla indagini, per la terza volta dopo la tentata rapina a febbraio e quella andata segno a metà marzo. Visti i lavori di riassetto degli ambienti, la banca è chiusa al pubblico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA