Quattro vitellini morti scaricati nella Muzza

Quattro vitellini morti scaricati nella Muzza

I pompieri sono intervenuti a San Martino per il recupero, allertata l’Ats

I vigili del fuoco sono intervenuti lungo il colatore Muzza a San Martino in Strada, nei pressi della località Cascina Baggia, per recuperare tre carcasse e uno scheletro di vitelli. A fare la segnalazione al municipio un passante, il sindaco Luca Marini ha allertato anche l’Ats (ex Asl) per le verifiche sanitarie. L’ipotesi è che gli animali fossero morti da diverse settimane e che qualche allevatore, per risparmiare i costi di smaltimento, circa 180 euro pratiche comprese, li abbia scaricati nella Muzza. L’acqua si è abbassata, a circa mezzo metro, e i resti si sono arenati. I vitellini non avevano le marche auricolari che avrebbe permesso di risalire ai proprietari: probabilmente sono state rimosse o non erano state neppure mai applicate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA