Quasi diecimila contagi in una settimana, ecco tutti i dati dei Comuni nel Lodigiano e nel Sudmilano. GUARDA IL VIDEO

Quasi diecimila contagi in una settimana, ecco tutti i dati dei Comuni nel Lodigiano e nel Sudmilano. GUARDA IL VIDEO

L’incidenza dei nuovi casi settimanali ogni 100mila abitanti è letteralmente “esplosa” fino ad arrivare a 2.252 per la provincia di Lodi e a 2.187 per il Sudmilano

Sono state 9.230 le nuove positività al virus del Covid-19 registrate dall’Ats Città Metropolitana tra la provincia di Lodi e i 16 comuni del Sudmilano seguiti da «Il Cittadino», nella settimana dal 27 dicembre al 2 gennaio, su una popolazione totale, riferita alla fine del 2020, di 412.046 persone. L’incidenza dei nuovi casi settimanali ogni 100mila abitanti è letteralmente “esplosa” fino ad arrivare a 2.252 per la provincia di Lodi e a 2.187 per il Sudmilano, e sembrano un’altra era i tempi nei quali si guardava con preoccupazione al parametro di 250 nuovi casi ogni 100mila abitanti che segnava il passaggio in “zona rossa”, in quanto gli altri indicatori scelti dal Governo, a partire dall’occupazione degli ospedali, erano già oltre soglia. Che riguardo ai tamponi positivi siamo in un periodo di record storico è innegabile. L’auspicio è che tra vaccinazioni, immunità per pregresse infezioni e adattamento delle nuove varianti si vada incontro presto a un crollo dei casi, come si è già visto ad esempio per romania e Sudafrica.

https://www.ilcittadino.it/videos/video/il-film-dei-contagi_2382_141/

Nel Lodigiano il numero maggiore di tamponi positivi settimana scorsa è stato per i residenti di Lodi , 900, con un’incidenza di 2010, leggermente inferiore della media provinciale, mentre l’incidenza più elevata è stata riscontrata a Bertonico , 3.845 su 100mila con 41 casi. Fino a due mesi fa questo paese di mille abitanti era quello ufficialmente meno colpito dai contagi fin dall’inizio della pandemia. Al secondo posto per maggiore incidenza c’è Fombio , a 3.796, con 86 nuovi positivi settimana scorsa su 2.265 abitanti, terzo peggiore Terranova , a 3.344, pari a 31 nuovi casi settimanali su circa 920 abitanti, quarto Borgo San Giovanni , a quota 3.283, pari a 79 casi, quinto posto per San Martino in Strada, a 3.169, pari a 54 casi su 1.711 abitanti, sesto Pieve Fissiraga , a 3.169 di incidenza, pari a 54 casi su 1.711 abitanti, settimo Secugnago , a 3.016 di incidenza, pari a 58 casi su 1.931 abitanti.Il dato migliore in assoluto è invece quello di San Rocco al Porto , con incidenza settimanale di 700 su 100mila, pari a 23 nuovi positivi settimana scorsa su 1.931 abitanti, seguito da Meleti , incidenza 885, per 4 casi su 441 abitanti, e Castelnuovo , incidenza 998, pari a 15 nuovi casi su 1.546 abitanti.

IL SUDMILANO

In numeri assoluti il record di nuove positività al tampone tra i residenti settimana scorsa è di San Donato , con 698 casi su 32.070 residenti e incidenza 2.176 su 100mila, seguito da San Giuliano , con 846 nuovi positivi settimanali su 38.274 abitanti e incidenza 2.211 su 100mila.

L’incidenza più elevata invece è risultata quella di Tribian o, 2.867 su 100mila, pari a 105 nuove positività su 3.654 abitanti, seguita da Cerro al Lambro , a quota 2.575, pari a 131 nuovi casi su 5.092 abitanti, e quindi da San Zenone , incidenza 2.406/100mila, per 105 nuovi casi su 4.365 abitanti. San Colombano è a 2.705, per 197 nuovi casi su 5.275 abitanti, i dati migliori a Melegnano , incidenza 1.662 pari a 300 casi su 18.086 abitanti, e a Colturano , incidenza 1.344 pari a 27 casi su 1.986 abitanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA