Quarta rapina nel Lodigiano, tocca a Tavazzano
La farmacia di Tavazzano

Quarta rapina nel Lodigiano, tocca a Tavazzano

Terza farmacia nel mirino dopo quelle di Mulazzano e Vidardo e le poste di Graffignana

Ennesima rapina in farmacia. O meglio, tentata. Nella mattinata odierna, sabato 25 luglio, è toccato alla Borsa di Tavazzano. Questa volta niente taglierino alla mano dell’uomo introdottosi nell’esercizio, ma una pistola. Dalle prime informazioni raccolte il ladro è però fuggito a mani vuote riuscendo comunque a far perdere le proprie tracce. Le tre dipendenti hanno subito contattato i carabinieri che hanno già dato il via alle indagini per cercare di dare un volto e un’identità al malvivente.

Quella di questa mattina è la terza rapina in farmacia nel giro di cinque giorni nel lodigiano: martedì era toccato a Mulazzano, mercoledì invece a Castiraga Vidardo (fallita anche in quel caso con il ladro messo in fuga). Oltre alle farmacie presi di mira anche gli uffici postali, con il colpo andato a segno ieri a Graffignana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA