Presi gli aggressori dell’autista

Sono stati identificati, dopo la querela del sindacalista Daniele Lodi, i due peruviani colpevoli di aver aggredito lo stesso autista sulla linea Autoguidovie da San Donato a Zelo. Lunedì sera, dopo le indagini di rito e la preziosa descrizione fornita, i due giovani sono stati fermati a Paullo, dove risultano residenti. Stando a quanto è stato possibile ricostruire i sudamericani una settimana fa sarebbero saliti sul pullman senza biglietto e quando l’autista ha chiesto loro il tagliando di viaggio, l’hanno colpito con una bottiglia di birra e poi sono fuggiti via. Quindici i giorni di prognosi refertati al conducente Autoguidovie, medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Vizzolo Predabissi. Sul posto di lavoro tornerà martedì, ma adesso esprime soddisfazione per la rapidità con la quale i carabinieri della stazione di Paullo hanno chiuso le indagini.

Sono due sudamericani residenti a Paullo gli autori dell’aggressione ai danni di un’autista delle Autoguidovie avvenuta sulla linea da Zelo a San Donato


© RIPRODUZIONE RISERVATA