Precipita da un’impalcatura: gravissimo muratore di San Donato

Precipita da un’impalcatura: gravissimo muratore di San Donato

Il 56enne è caduto da 9 metri d’altezza. Si trova ricoverato in rianimazione all’ospedale di Pavia

Un muratore di 56 anni di San Donato, nella giornata di mercoledì è caduto da un’impalcatura montata nel cantiere per la ristrutturazione di un capannone in via Dante a Belgioioso, in provincia di Pavia. Un volo dal tetto, da circa 9 metri di altezza, per l’operaio che è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Matteo, dove è ricoverato nel reparto di rianimazione, in prognosi riservata: ha riportato un trauma toracico, fratture multiple a braccia e gambe, oltre a un grave trauma facciale.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola venerdì 20 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA