Posti di lavoro a rischio a Paullo

Nove posti di lavoro a rischio presso la cooperativa sociale “Il Carro” di Paullo. A causa del mancato rinnovo di tre appalti (verde, manutenzioni, pulizia) da parte del comune di Mediglia, la cooperativa si trova nella condizione di mettere a repentaglio l’occupazione di padri di famiglia e dipendenti appartenenti alle categorie svantaggiate, con ricadute difficili da riparare. «Con modalità poco chiare e discutibili, dall’oggi al domani abbiamo ricevuto disdetta dei tre appalti, per una perdita complessiva di euro 240mila euro», fanno sapere dalla cooperativa. Di fronte a questo scenario, il presidente de “Il Carro” Andrea Villa e il direttore Marco Notari hanno scritto una lettera per denunciare quanto accaduto e le modalità con cui è stata trattata la delicata questione, protocollata presso gli uffici del comune di Mediglia e indirizzata al sindaco Paolo Bianchi e a tutto il consiglio comunale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA