SAN MARTINO Pergola, la nuova stagione è durata solo una settimana

Piscina e bar costretti a chiudere per questioni burocratiche, tutto rinviato all’anno prossimo

È già finita la stagione estiva della Pergola di San Martino. In attesa della ristrutturazione e della rinascita, che avverrà non prima dell’autunno 2021, è durata solo una settimana l’apertura della piscina e del bar estivo: questioni burocratiche e alcuni necessari piccoli adeguamenti strutturali frenano la gestione dello Sporting Isola Bella, che d’accordo con la proprietà ha interrotto sabato la sua esperienza. Da oggi al via la restituzione delle somme degli abbonamenti stagionali già versati. Non cambiano i progetti per il futuro sull’intero complesso.

La doccia fredda è arrivata sabato mattina con un comunicato ufficiale dello Sporting Isola Bella che, «con grande dispiacere e disagio» informa la clientela della chiusura della stagione. «A seguito di un approfondimento con le autorità competenti sembrano indispensabili dei rinnovi e acquisizioni di alcuni certificati oggi non disponibili. Visto il breve periodo di apertura stagionale (fino al 13 settembre), l’incertezza dell’iter autorizzativo, allo scopo di tutelare tutti gli utenti della piscina ed evitare sanzioni e chiusure amministrative, si è deciso di chiudere la struttura per la stagione estiva 2020». L’attività era partita con una regolare Scia per l’attività della piscina e una per l’attività del bar di servizio, ma dal Comune erano arrivate delle richieste di integrazioni e nuovi documenti, ed era emersa la necessità di eseguire anche alcuni piccoli interventi strutturali a bordo piscina. Troppe incertezze, soprattutto in una stagione già particolarmente travagliata di suo a causa delle limitazioni imposte dall’emergenza epidemiologica e che ha visto una settimana di partenza segnata pure dal meteo poco favorevole.

Da qui la decisione del gestore che aveva affittato la parte della piscina e dell’estivo, l’unica che poteva essere messa in funzione questa stagione, decisione «concordata con la proprietà». In questa settimana i clienti sono stati alcune decine, e tra loro c’è anche chi ha sottoscritto abbonamenti stagionali. Lo Sporting Isola Bella ha già comunicato che intende restituire tutto ciò che era stato pagato, e da oggi è possibile comunicare la modalità di restituzione preferita con una mail all’indirizzo [email protected]

Dunque, finisce qui la stagione della Pergola, con il primo tentativo di riavvio che deve fare i conti con la burocrazia. Per Lodi città una brutta notizia, in un panorama di penuria generalizzata in tutto il Lodigiano dell’offerta di piscine e luoghi all’aperto per l’estate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA