PAULLO Dopo 17 anni un bambino nasce in casa
Andrea Zazzero ed Elena Invernizzi con il figlio Elia e la neonata Alisea

PAULLO Dopo 17 anni un bambino nasce in casa

Alisea è venuta alla luce tra le mura domestiche

Alisea è la prima bimba paullese a nascere in casa dopo tanti anni. Le ultime nascite a domicilio sono avvenute nel 2003 e addirittura nel 1972. In realtà, 17 anni fa, la nascita fu un vero e proprio evento mediatico, perché il bimbo fu trovato in strada, su una panchina di legno e ferro battuto, di fianco a un vaso di primule: era avvolto in un pareo e in una piccola coperta. Attualmente i paullesi nati in città, tra le mura domestiche, sono 534; il più anziano tra i paullesi doc è nato nella cittadina paullese nel 1924. «Dopo tanti anni diamo l’abbraccio della comunità a una bimba che non è nata in ospedale, ma in casa - afferma l’assessore Gabriele Guida -. Era da tantissimo tempo che non avveniva un fatto del genere. Da parte mia e di tutta l’amministrazione faccio i complimenti ai genitori che sono stati coraggiosi e hanno superato le inevitabili insidie di un parto in casa, che ovviamente non era voluto, ma hanno saputo affrontare».

Andrea Zazzero ed Elena Invernizzi con il figlio Elia e la neonata Alisea

Andrea Zazzero ed Elena Invernizzi con il figlio Elia e la neonata Alisea


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola martedì 12 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA