Paullo dice addio a suor Adalgisa Mangiarotti, a lungo maestra e catechista
Suor Adalgisa Mangiarotti è morta a 88 anni a Paullo

Paullo dice addio a suor Adalgisa Mangiarotti, a lungo maestra e catechista

Era originaria di Comazzo ed è spirata a 88 anni dopo oltre 65 di vita religiosa

È mancata il 15 settembre suor Adalgisa Mangiarotti, 88 anni di età e oltre 65 di vita religiosa, nata a Comazzo e per lunghi anni in servizio nella comunità di Paullo, oltre che a Lodi. Salesiana, suor Adalgisa è stata a lungo educatrice e maestra in scuole ed asili. Particolare però il suo legame con Paullo, dove si era trasferita giovanissima. Aveva poi lavorato a Milano, fino a 22 anni quando aveva espresso ai genitori la volontà di diventare religiosa. Paullo è stato anche il suo primo incarico e lì si faceva accompagnare, da Lodi o da Melzo, a più di 80 anni, per fare anche il catechismo in parrocchia. Molto devota a Santa Maria del Pratello, a Paullo suor Adalgisa è stata anche sepolta.

Ai suoi funerali a Missaglia hanno partecipato il parroco don Luca Anelli con una delegazione di Paullesi. Scrive Gilberto: «Il suo carattere era allegro e gioviale, sempre disponibile ad ascoltare i problemi dei genitori che accompagnavano i figlioli a scuola e all’asilo. Era felice di accompagnare i bambini nella loro crescita. Avendo conosciuto le difficoltà delle famiglie meno abbienti aveva una particolare disponibilità ad aiutare i bambini di famiglie povere. Raccoglieva da chi le donava e poteva donare, per far contenti anche gli altri bambini, non chiedeva mai nulla per sé».

La religiosa è ricordata anche a Lodi: alla scuola dell’infanzia Maria Ausiliatrice, alle Fanfani, è stata maestra, e lì ha anche insegnato stenodattilo. Si è spesa inoltre a Rho, Brugherio e di nuovo a Lodi. L’ultima comunità assegnatale è stata quella di Melzo: là era caduta e da qualche settimana era ricoverata alla Casa delle suore di Maria Ausiliatrice, a Missaglia (Lecco).


© RIPRODUZIONE RISERVATA