PAULLO Blocco di cemento cade davanti agli uffici delle Poste

PAULLO Blocco di cemento cade davanti agli uffici delle Poste

Fortunatamente nessuno stava percorrendo il marciapiede di piazza Marconi

Emiliano Cuti

Fortunatamente nessun pedone si è trovato sul marciapiede di piazza Marconi a Paullo quando, lunedì sera verso le 23.30, alcuni pezzi di cemento si sono staccati dal palazzo dove è presente l’ufficio postale.

Proprio a quell’ora, infatti, un blocco di cemento del peso di qualche chilo, si è staccato dal poggiolo del palazzo e, da un’altezza di circa tre metri, è piombato a terra frantumandosi in mille pezzi, davanti alle vetrine delle Poste dopo la ringhiera, sul marciapiede.

Sul posto, solitamente molto frequentato, lunedì sera non c’era nessuno e, solo ieri mattina, essendo tra le vie principali del centro storico della città, sono stati informati gli agenti della polizia locale che sono intervenuti con l’ufficio tecnico.

Non sono state riscontrate criticità rispetto allo stabile, ma è stato contattato l’amministratore condominiale per l’esecuzione d’urgenza delle operazioni di ripristino e della messa in sicurezza. In ogni caso i vigili hanno transennato la zona e controllato l’eventuale presenza, nel poggiolo, di altre parti pericolanti, così da prevenire ulteriori possibili incidenti. Gli uffici postali hanno potuto aprire regolarmente senza ulteriori disagi per i cittadini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA