Paullese, crescono le logistiche: Number One e Cedior si allargano GUARDA LE FOTO
Il centro di distribuzione ortofrutta Cedior presente da ottobre a Zelo

Paullese, crescono le logistiche: Number One e Cedior si allargano GUARDA LE FOTO

A Zelo aperte tre nuove linee produttive per la distribuzione di frutta e verdura

Tra Zelo e Paullo, lungo l’asta della Paullese, continuano a crescere le attività produttive. E, dopo il battesimo della nuova area commerciale di Zelo, adesso sono le logistiche ad ampliarsi a Zelo con l’attivazione di tre linee di confezionamento in più alla Cedior e a Paullo con una nuova piattaforma di circa 22mila metri quadrati alla Number 1. Oltre allo spazio per lo stoccaggio, l’impianto di Number 1 di Paullo avrà uno spazio di 1055 metri quadrati per servizi e 635 metri quadrati per uffici. In città è era già presente un sito logistico che con il nuovo edificio sarà raddoppiato. L’impianto, che sarà attivo nei prossimi mesi, avrà 35 baie di carico e 29 stalli per veicoli industriali. Il pavimento industriale avrà una portata di 5 tonnellate per metro quadrato e l’edificio sarà totalmente illuminato a led con sensori di presenza e di luminosità. Inoltre, in un’ottica di efficientamento energetico e di ottimizzazione dei consumi, l’intero edificio sarà certificato LEED Silver.

Se l’emergenza sanitaria è stata una spada di Damocle, che pesava su molte aziende del territorio in questi mesi, l’attività della Cedior a Zelo non si è mai interrotta e anzi è stata costantemente incrementata. «La richiesta di prodotto confezionato non si è solo intensificata ma anche diversificata» riferisce Gianluigi Cugini, responsabile commerciale del gruppo. Da qui la decisione di implementare ulteriormente i servizi con la messa in opera di tre nuove linee di confezionamento, in aggiunta alle sei già operative.

«Ad oggi lavoriamo - prosegue Cugini - con quattro linee da vassoio più due linee da retine. Dall’inizio di maggio saranno attive ulteriori due linee da vassoio più una linea per confezionamento senza vassoi, per tutte le tipologie di prodotto che non richiedono l’utilizzo del cartone (prezzemolo, sedano, verdura a mazzetti) per un totale appunto di nove linee di confezionamento complete in grado di operare singolarmente, partendo dal prodotto sfuso fino all’etichettato in cassette. Le nuove linee non solo aumenteranno la nostra capacità produttiva giornaliera ma ci renderanno ancora più flessibili e disponibili ad assecondare le esigenze dei nostri clienti per progetti ad hoc e tailor-made, per i quali riceviamo un gran numero di richieste. Riteniamo che oggi il vero valore aggiunto del nostro settore sia la capacità di essere versatili, di riuscire ad adattarsi alle esigenze della distribuzione in maniera rapida, precisa e puntuale».

Zelo, logistica frutta e verdura Cedior, Centro Distribuzione Ortofrutta. Gianluigi Cugini

Zelo, logistica frutta e verdura Cedior, Centro Distribuzione Ortofrutta. Gianluigi Cugini

Zelo, logistica frutta e verdura Cedior, Centro Distribuzione Ortofrutta. Gianluigi Cugini


© RIPRODUZIONE RISERVATA