Paullese, conto alla rovescia per l’ok del Cipe al nuovo ponte di Bisnate
Il ponte della Paullese a Bisnate; i manufatti saranno raddoppiati, uno per ciascun senso di marcia e a due corsie

Paullese, conto alla rovescia per l’ok del Cipe al nuovo ponte di Bisnate

I primi mesi 2021 dovrebbero portare in dote l’appalto del viadotto che affiancherà quello esistente raddoppiando le corsie di marcia

È atteso per i primi mesi di quest’anno il sì del Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) per i lavori di ampliamento del ponte di Bisnate, ossia del terzo lotto del progetto riqualificazione della Paullese. L’intervento prevede la realizzazione di un nuovo manufatto che affiancherà quello esistente, di fatto raddoppiando le corsie di marcia per ogni senso di percorrenza. Se i tempi saranno rispettati, già tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022 potrebbero partire i lavori per la costruzione di un nuovo viadotto sull’Adda. Per completarlo saranno necessari circa due anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA