MELEGNANO «Partirà entro il 2020 il cantiere per gli spogliatoi in via Landriano»

MELEGNANO «Partirà entro il 2020 il cantiere per gli spogliatoi in via Landriano»

Promessa del Comune, pronti anche 150mila euro per la palestra al Giardino

Con l’intervento da quasi 300mila euro inserito nel piano opere pubbliche di quest’anno, scatta il conto alla rovescia per il restyling dell’impianto sportivo comunale in via per Landriano a Melegnano che vedrà in particolare la completa sostituzione dei vecchi spogliatoi. «L’intervento pari a 287mila euro verrà principalmente finanziato con l’avanzo di amministrazione - afferma l’assessore ai lavori pubblici Maria Luisa Ravarini presentando il progetto -: con gran parte della somma già a disposizione, l’obiettivo è di partire con l’intervento nel corso del 2020. Quello in fondo a via per Landriano rappresenta un impianto significativo per la realtà locale, stiamo parlando di lavori di grande importanza per il mondo sportivo della città».

Nella struttura comunale ai confini con la frazione cerrese di Riozzo si allenano quasi 150 calciatori tra la prima squadra e le giovanili del Real Melegnano, che vi disputano anche le partite casalinghe di campionato. «Già varati dalla passata amministrazione alla guida di Melegnano - continua l’assessore ai lavori pubblici -, i lavori puntano a incrementare e migliorare la qualità degli spazi destinati agli spogliatoi, la cui realizzazione risale a una trentina d’anni fa». Annunciato a più riprese nel corso degli ultimi anni, l’intervento è molto atteso dai vertici del Real Melegnano, che rappresenta un punto di riferimento per il mondo sportivo della città. «Proprio perché non più funzionali alla pratica sportiva, gli spogliatoi verranno completamente sostituiti con una serie di elementi prefabbricati - ribadisce in conclusione l’assessore Ravarini -: il tutto accompagnato dalla creazione di un apposito spazio ricreativo e da un sostanziale restyling dell’intera struttura».

Sempre per quanto riguarda gli impianti sportivi di Melegnano, è ormai arrivata alle battute finali la fase progettuale della manutenzione straordinaria della palestra comunale in zona Giardino, il cui costo complessivo è stimato in 150mila euro: in questo caso il grosso dell’intervento è rappresentato dal rifacimento della pavimentazione, a cui si accompagneranno la tracciatura dei campi da basket e pallavolo, i fari e altri lavori di minore entità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA