Parcheggio a ostacoli a Lodi

Parcheggio a ostacoli a Lodi

Posteggiare l’auto è un’impresa in via Secondo Cremonesi, nei pressi dell’ospedale Maggiore

Ci sono strisce blu quasi off limits e dove lasciare l’auto è un’odissea. Per entrare in un paio di stalli, addirittura, servirebbe una jeep o un mezzo quattro per quattro, perché per usufruire di quei posti vuole dire, letteralmente, scavalcare le ceppaie di quelli che erano giganti verdi, che occupano per intero la larghezza del posto auto segnato come a pagamento. O anche per schivare l’arcipelago di buche di ogni dimensione, che si stagliano sul percorso. Siamo in via Secondo Cremonesi, a due passi dall’ospedale Maggiore di Lodi, e in particolare tra le intersezioni con via Lago d’Iseo, via Lago di Garda e via Lago Maggiore, lato destro in direzione largo Donatori di Sangue. Qui dove tanti diretti al presidio ospedaliero cittadino lasciano l’auto, magari per una visita, magari con qualche difficoltà, anche temporanea, alla deambulazione. E dove parcheggiare è un ormai un rebus.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola martedì 12 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA