Parcheggi gratuiti a Sant’Angelo per tutto il mese di dicembre

Parcheggi gratuiti a Sant’Angelo per tutto il mese di dicembre

Un provvedimento dell’amministrazione per aiutare il commercio

Niente ticket per la sosta nelle strisce blu dal primo dicembre a Sant’Angelo Lodigiano. E per tutto il mese di dicembre, quello per eccellenza dedicato agli acquisti - tra regali e preparativi in vista delle festività - , per lasciare l’auto in tutto il centro città non sarà necessario mettere mano al portafoglio o allo smartphone. È la scelta dell’amministrazione Villa per agevolare gli acquisti nel centro storico in vista del Natale e far sì che la ripresa delle attività, una volta allentati i vincoli della zona rossa, possa essere facilitata dalla sosta gratuita in tutte le zone a strisce blu. «La scelta dell’amministrazione è quella di sospendere i pagamenti per tutto il mese di dicembre - spiega il sindaco Maurizio Villa, tornato ieri in municipio dopo tre settimane di isolamento causa Covid - e agevolare tutti coloro che vivono il centro città, dai santangiolini ai commercianti. È uno strumento che vogliamo mettere in campo come ulteriore forma di aiuto al commercio della città, ma anche a tutti i cittadini che hanno necessità di utilizzare le strisce blu. E per regalare un’atmosfera piacevole in vista del Natale, quest’anno come amministrazione abbiamo anche deciso di finanziare per intero la posa delle luminarie natalizie». Un’operazione che, solitamente, veniva sostenuta grazie alla compartecipazione degli stessi commercianti della città, con il coordinamento di Confcommercio, mentre il Comune metteva a disposizione l’energia elettrica. Per il sostegno alle imprese, la giunta Villa ha messo a sistema anche un bando finanziato con 50mila euro, per l’erogazione di un bonus straordinario alle attività colpite dalle chiusure di primavera. Intanto, a palazzo Delmati si lavora per il futuro del capitolo della sosta, per il rinnovo nella gestione del servizio, in vista della scadenza di fine dicembre. «Una commissione di esperti sta valutando le tre offerte arrivate da altrettante imprese in sede di gara - spiega il sindaco Villa - : saremo pronti per la nuova gestione da gennaio». Nel capitolato prevista una riduzione delle strisce blu - un centinaio in meno - in punti sensibili per l’aggregazione, come nei pressi delle scuole Morzenti e dell’oratorio San Luigi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA