Ottantuno positivi nel Lodigiano, la provincia di Milano supera quota mille

Ottantuno positivi nel Lodigiano, la provincia di Milano supera quota mille

Solo il 27 marzo il Lodigiano aveva avuto dati peggiori (84). Ventisei morti in più con il covid in Lombardia, undici più di ieri, la percentuale contagiati/tamponi sale al 6,3%

I tamponi effettuati in un giorno in Lombardia sono stati 32.507, ma il numero di nuovi positivi al covid 19 in un solo giorno è il più alto di sempre: 2.067 (di cui 123 ’debolmente positivi’ e 16 a seguito di test sierologico). La percentuale di tamponi positivi sul totale conferma il lento ma quotidiano aumento e si è attestata al 6,3%. I i guariti/dimessi salgono nel totale complessivo a 84.624 (+209), di cui 1.629 dimessi e 82.995 guariti. Salgono (più otto) anche i ricoveri in terapia intensiva, attualmente 72 i posti letto occupati in tutta la Lombardia che si aggiungono ai 726 (81 in più del giorno prima) nei reparti specialistici. Preoccupa l’aumento dei morti, 26, il giorno prima erano stati 17, portando il totale ufficiale in Regione a 17.037.

I nuovi casi per provincia: Milano: 1.053, di cui 515 a Milano città; Bergamo: 71; Brescia: 106; Como: 63; Cremona: 34; Lecco: 51; Lodi: 81; Mantova: 30; Monza e Brianza: 196; Pavia: 79; Sondrio: 22; Varese: 170.


© RIPRODUZIONE RISERVATA