Operatori sanitari non vaccinati, nessuna sospensione a Lodi
Tutte rientrate le posizioni segnalate ad Asst Lodi in quanto non conformi con la normativa sull’obbligo vaccinale

Operatori sanitari non vaccinati, nessuna sospensione a Lodi

Nell’Asst di Melegnano invece spostati o lasciati a casa in 7, 8 in fase di valutazione

Nessun operatore sanitario “no vax” negli ospedali lodigiani. Tutti sono andati a farsi vaccinare, o hanno dimostrato di non poterlo fare perché incompatibile con la loro malattia, o perché a casa dal lavoro e in maternità. Di fatto le 11 posizioni segnalate da Ats agli Ordini e poi ad Asst Lodi, perché non conformi con la normativa sull’obbligo vaccinale per gli operatori sanitari, sono rientrate.

Nell’Asst di Melegnano, invece, sono 7 gli operatori sanitari sospesi e 8 per i quali è in corso la procedura.n


© RIPRODUZIONE RISERVATA