Oggi a Casale la giornata di apertura della Settimana della legalità
L’apertura della settimana della legalità (Gambarini)

Oggi a Casale la giornata di apertura della Settimana della legalità

Fitto programma di eventi nel Lodigiano per l’ottava edizione dell’iniziativa

Parte da Casalpusterlengo la Settimana della Legalità: venerdì mattina, in biblioteca, si è tenuta la Giornata di apertura a cura dell’istituto comprensivo di Casalpusterlengo, degli studenti del liceo Novello di Codogno, degli studenti del Cesaris di Casale, con la consegna delle xilografie a tema realizzate dagli studenti del liceo Piazza di Lodi alle autorità presenti. La Settimana della Legalità, giunta alla sua ottava edizione, è un’iniziativa organizzata nell’ambito della convenzione tra Regione Lombardia e Ufficio Scolastico regionale per la Lombardia per il sostegno al progetto “Gli strumenti della legalità dei Centri Promozione Legalità per il sistema scolastico e sociale della Lombardia”.

EVENTI SETTIMANA La settimana prosegue il 23 maggio alle 11.15, sempre in diretta streaming, con le presentazioni dei lavori del liceo Peano Pellico di Cuneo e all’Orto aperto di Auser a Casale, alle 9, con i giochi della legalità. Il 24 maggio, alle 10.15, testimonianza su don Peppe Diana a cura di don Schiavone di Caritas Campania, all’IC di Casale. Il 25 maggio, alle 21, al teatro San Bernardo di Lodi, proiezione del documentazione teatrale “Costi quel che costi”. Il 26 maggio, alle 9, nella palestra comunale di Maleo, mattinata formativa per le classi del comprensivo di Maleo con don Aniello Manganiello. Il 26 maggio, alle 14.30, al centro nautico di Somaglia, appuntamento formativo sui beni confiscati con il contributo di Antonia Rizzi, dirigente dell’’IIS di Codogno, di Gabriella Volpi di Regione Lombardia, di don Aniello Manganiello, e di don Massimo Mapelli e Elena Simeti (Libreria Masseria - Cisliano). Il 27 maggio alle 9, presso Einaudi e Merli di Lodi, mattinata con don Manganiello; alle 10.30, inaugurazione del bosco dei 100 passi a San Vito di Gaggiano, area confiscata alla mafia (in diretta streaming). Il 31 maggio alle 11 al liceo Novello di Codogno gli studenti del triennio incontrano il magistrato Alessandra Cerreti. L’1 giugno, alle 11.30, in teatro a Casale, proiezione spettacolo teatrale “Bum ha i piedi bruciati”. Il 3 giugno alle 10.30 giornata di chiusura a cura dell’IIS Volta di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA