Nuovi agenti e più servizi, nell’Alto Lodigiano l’Unione alza l’asticella

Nuovi agenti e più servizi, nell’Alto Lodigiano l’Unione alza l’asticella

All’orizzone quattro assunzioni e il potenziamento della centrale operativa

Quattro nuovi agenti amplieranno l’organico della polizia locale dell’Unione Nord Lodigiano. Il numero degli uomini in servizio è destinato a salire da sette a undici, a cui si aggiungono l’ufficiale in comando Pier Antonio Spelta e il vicecomandante Gianpiero Galuppi, oltre al personale amministrativo. Un’evoluzione necessaria per garantire un sistema di sicurezza ancora più efficiente a 21mila abitanti sul territorio di cinque Comuni (Zelo, Casalmaiocco, Cervignano, Montanaso e Tavazzano) e un’ulteriore possibilità espandere i propri confini di competenza, non solo riguardo la polizia locale ma anche attraverso altri servizi secondo forme diverse di collaborazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA