«Non sono un eroe, m’importa solo che il bimbo sia salvo»

«Non sono un eroe, m’importa solo che il bimbo sia salvo»

Ampia intervista sul Cittadino in edicola domani, lunedì 16, al 20enne di Casalmaiocco che ha attutito la caduta del piccolo di 4 anni dal balcone di casa

«Mi hanno chiamato eroe…a me importa solo che il bambino sia salvo». Sono le parole di Angel Micael Vargas Fernandez, il 20enne argentino che sabato ha salvato il bambino di 4 anni caduto dal balcone, a Casalmaiocco. Angel racconterà la vicenda, in un’ampia intervista, sul Cittadino in edicola (anche nell’edicola online) lunedì 16 settembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA