Non dimentichiamo

Non dimentichiamo

Morti al tempo del covid, costruiamo un memoriale condiviso: l’elenco sul «Cittadino» in edicola sabato 23 maggio

Morti per Covid, presunti Covid o non Covid, tutti senza commiato. Nella nostra terra martoriata dal virus, dal 22 febbraio centinaia di persone se ne sono andate in silenzio, nei letti di casa, negli ospedali e nelle case di riposo, nel dolore dei familiari, spesso pure loro in isolamento forzato. Lutti singoli che faticano ad essere elaborati perché privi di una elaborazione comunitaria. Nasce così “Non dimentichiamo”, una iniziativa de “il Cittadino” che si prefigge di restituire la centralità a quanti se ne sono andati nel silenzio. Un omaggio a loro e ai loro familiari, perché con la “memoria restituita” possano sentirsi meno soli: rientrata in parte l’emergenza, passata la solitudine forzata, è giunto il tempo - e lo spazio - per la condivisione del dolore, del ricordo.

Un primo elenco è già disponibile. Non è completo. Va alimentato e per questo chiediamo la collaborazione alle famiglie dei defunti, ai parroci, ai sindaci. Quelle morti senza possibilità di appello vanno ricordate e rese visibili: sono nomi, volti, storie di casa nostra, del vicino, del concittadino che ha contribuito - direttamente o indirettamente - a costruire la nostra comunità. Noi senza di loro non saremmo quello che siamo. Abbiamo deciso di elencare i nomi di quanti non abbiamo potuto salutare. L’elenco, compilato attingendo alle necrologie del «Cittadino» e agli articoli pubblicati, attende ora di essere implementato. Chi vuole segnalare o aggiungere il nome di un proprio congiunto scomparso può scrivere alla mail [email protected], allegando copia del certificato di morte. Sindaci e parroci possono invece inviarci copia dei loro elenchi. L’iniziativa è gratuita.

SUL «CITTADINO» IN EDICOLA SABATO 23 MAGGIO L’ELENCO AGGIORNATO


© RIPRODUZIONE RISERVATA