Caso rifiuti a Paullo: «Bisognare segnalare gli episodi alla polizia locale»

Caso rifiuti a Paullo: «Bisognare segnalare gli episodi alla polizia locale»

La denuncia va fatta alle forze dell’ordine, non basta postare su Facebook

«Quando vi sono accessi non autorizzati, o si è testimoni di vandalismi o furti all’interno o all’esterno della piattaforma ecologica, è necessario segnalarlo: solo in questo modo possiamo intervenire in maniera immediata». Lo ribadisce il comandante della polizia locale di Paullo Stefano Papalia, che dopo alcune immagini, scattate dai cittadini, di razzie all’interno dell’ecocentro e pubblicate sui social network, ha chiesto la collaborazione di tutti.

«Gli episodi d’illegalità vanno segnalati alle autorità di competenza, possibilmente nell’immediatezza dei fatti, di modo che l’azione di contrasto possa essere efficace - sottolinea il comandante -. Se avviene una sottrazione di materiale ferroso nella piattaforma ecologica, ma si attendono ore o giorni prima denunciare, non è possibile cogliere sul fatto gli autori. Purtroppo spesso non vengono nemmeno fatte segnalazioni».

Perché a oggi, sempre più di frequente, chi assiste a situazioni poco chiare o palesemente illegali, non le denuncia alle forze dell’ordine. Da una parte, infatti, crescono messaggi e foto sui social media di intrusioni illecite alla piazzola ecologia, mentre dall’altra parte le segnalazioni alla polizia locale sono al palo.

Sempre sulla situazione della piazzola ecologica, l’assessore all’Ambiente Alessandro Meazza ha rinnovato l’impegno del Comune a fare il possibile per garantire la sicurezza della struttura, ma chiarendo alcuni punti: «Sono i gestori che devono assicurare il buon funzionamento della piazzola» avverte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA