Nel Lodigiano furti in serie di bici:  l’ultima razzia a Cornegliano
Le mountain bike sempre più nel mirino dei ladri

Nel Lodigiano furti in serie di bici:

l’ultima razzia a Cornegliano

Sono le mountain bike sempre di più ad essere finite nel mirino dei ladri

Belle giornate e caldo sono sicuramente sinonimo, nel fine settimana, di gite fuoriporta in bicicletta, anche in sella alla propria mountain bike, utilizzata a volte pure per semplici spostamenti su brevi tratti, anche solo per raggiungere parchi e zone commerciali distanti alcune centinaia di metri. Sono proprio però le mountain bike ad essere finite nel mirino nelle ultime settimane dei soliti ignoti, tanto che si registrano ormai almeno una decina di furti nel Centro Lodigiano, nella cintura di Comuni che va da Cavenago a Massalengo, passando per San Martino in Strada, Valera Fratta e Cornegliano Laudense. Gli ultimi due episodi proprio nella giornata di domenica, quando nella zona commerciale che si affaccia sulla 235 a sparire sono state due bici che erano state assicurate con un lucchetto da parte dei proprietari. All’uscita però dai negozi, le biciclette si erano volatilizzate, con il solo residuo del lucchetto presente nello stallo dove era stata lasciata la “due ruote” poco prima. Tra le comunità più colpite però c’è Cavenago dove sono state ben 5 le biciclette volatilizzatesi tra fine giugno e inizio luglio. Una media di quasi una al giorno: chi in centro, chi al parco, chi lungo le strade di campagna si è visto sottrarre dai soliti ignoti il proprio mezzo a pedali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA