Muore improvvisamente l’ex segretario della Cgil Domenico Campagnoli
Domenico Campagnoli

Muore improvvisamente l’ex segretario della Cgil Domenico Campagnoli

Era in vacanza ed è stato colto da un malore durante una passeggiata

È morto a 69 anni Domenico Campagnoli, ex segretario generale della Cgil di Lodi e presidente dell’Auser territoriale. Campagnoli si trovava in vacanza nel Lazio, ospite dei parenti della moglie. Questa mattina è uscito per una passeggiata solitaria in collina, dove sarebbe stato colto da un malore fulminante. L’ex dirigente sindacale abitava a Codogno.

La notizia della scomparsa di Campagnoli, che iniziò la sua attività sindacale nel 1971, si è sparsa nel Lodigiano nel primo pomeriggio di oggi, suscitando dolore e cordoglio nel mondo politico e sindacale. Nel primo pomeriggio è stata diramata una nota dal Partito democratico di Codogno: «È improvvisamente venuto a mancare il compagno Domenico Campagnoli, presidente Auser di Lodi e già segretario generale della Camera del lavoro di Lodi. Di lui resta il ricordo di una vita di militanza al servizio della causa del lavoro e del progresso. I compagni della sezione Pd Codogno si uniscono al dolore della famiglia esprimendo il proprio cordoglio».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 25 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA