Mulazzano, le arriva la cartella dell’Asst: «Ma io quell’esame l’ho già pagato» - IL VIDEO
La fattura della signora Vittoria Torresani che dimostra l’avvenuto pagamento

Mulazzano, le arriva la cartella dell’Asst: «Ma io quell’esame l’ho già pagato» - IL VIDEO

Una signora riesce a trovare la fattura della prestazione del 2012 segnalata nel sollecito

La testimonianza di Vittoria Torresani, classe 1956 di Mulazzano contro il caso delle cartelle esattoriali di Asst: «Ho la prova del pagamento», dice la donna che è riuscita a risalire alla fattura pagata ad agosto 2012 per una prestazione ambulatoriale di cui l’Azienda socio sanitaria territoriale di Lodi contestava l’avvenuto pagamento. «La fortuna - riferisce la donna - è che nel mio “disordine” ho conservato la documentazione di dieci anni fa». Ma non è toccata la stessa sorte alla figlia che purtroppo dovrà pagare due volte una prestazione già saldata. «Anche a lei è arrivata una cartella da pagare - prosegue -, ma non ha conservato la documentazione». E sembra essere il destino scritto per tanti lodigiani che, nel dubbio, si sono trovati a pagare subito per evitare rincari: «Ho incontrato persone anziane spaventate che, per evitare problemi, sono corse a saldare la cartella -. conferma la donna -. Nel mio caso la cifra non era alta ma è il principio che non mi piace: per un errore di altri, devono pagare i cittadini». Indicazioni dell’Asst riferiscono: «È possibile presentarsi presso l’Ufficio per le relazioni con il pubblico dell’ospedale di Lodi, viale Savoia 1, dal lunedì al venerdì, festivi esclusi, dalle 8 alle 17, oppure telefonare al numero 0371-376431 dal lunedì al venerdì, festivi esclusi, dalle 9 alle 13; oppure compilare il modulo (disponibile sul sito, ndr) con i dati dell’intestatario della lettera ed inviarlo via email all’indirizzo [email protected]».


© RIPRODUZIONE RISERVATA