MONTANASO Schiuma bianca nelle acque del canale Belgiardino
La schiuma che galleggia sulle acque del canale Belgiardino a Montanaso

MONTANASO Schiuma bianca nelle acque del canale Belgiardino

Non si tratta di materiale oleoso e non i pesci non sono morti

Schiuma che da giorni galleggia nelle acque del canale Belgiardino a Montanaso Lombardo: una situazione segnalata giovedì mattina da un privato cittadino, attraverso una mail inviata all’indirizzo dell’amministrazione comunale. «Subito dopo la segnalazione ricevuta in Comune abbiamo incaricato il nostro tecnico che ha provveduto tempestivamente a fare un primo passaggio informando il Consorzio Muzza - dice il sindaco Luca Ferrari - ma, dopo un peggioramento delle condizioni dell’acqua, stamattina (ieri per chi legge, ndr) l’amministrazione comunale si è attivata richiedendo l’intervento dell’Arpa».

Dopo le forti piogge della nottata, infatti, ieri mattina il corso d’acqua appariva ancora più sporco, presentando macchie di schiuma bianca proprio a valle dell’impianto idroelettrico che forma una piccola cascata: «Un fenomeno molto strano che non ricordo sia mai accaduto in passato - dice il primo cittadino che, venerdì intorno alle 10 del mattino, ha fatto personalmente un sopralluogo sul posto -. La schiumetta bianca si forma proprio a ridosso della turbolenza provocata a valle del salto». Due tecnici dell’Arpa, intervenuti dalle 11,30 fino alle 15 del pomeriggio, hanno effettuato il prelievo di campioni di acqua da analizzare, valutando anche l’ipotesi di materiale proveniente da colatore o fossi. «I parametri risultano nella norma» rassicura Arpa che proseguirà con il monitoraggio e gli accertamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA