Minacciato e aggredito dal figlio

E’ arrivato fino in caserma e ha denunciato il figlio, colpevole di averlo picchiato e minacciato con un coltello. Per queste ragioni è stato arrestato P. L., 18 anni appena, in mattinata ritrovato dai carabinieri della stazione di Paullo in via Milano dopo la fuga dall’abitazione. Il giovane è stato riaccompagnato a casa, dove vive con i genitori, ed è stato lui stesso ad indicare ai militari la lama da 50 centimetri che ha brandito contro il padre. Alla pattuglia ha spiegato di essere intervenuto per proteggere la mamma durante una discussione, che poi è degenerata. L’arma è stata posta sotto sequestro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA