Melegnano, mille mascherine da Southampton per operatori e ospiti della Castellini

Melegnano, mille mascherine da Southampton per operatori e ospiti della Castellini

La donazione si è concretizzata grazie a Giulia Barazza, che da tre anni vive in Inghilterra, e ai direttori dell’azienda per cui lavora

Stefano Cornalba

«Vivo in Inghilterra da ormai tre anni, ma sono rimasta legata alla mia Melegnano, è nata così la donazione di mille mascherine alla Fondazione Castellini Onlus». La 25enne Giulia Barazza racconta così il meritorio progetto a favore della Residenza sanitaria assistenziale di via Cavour, che l’ha vista protagonista con i responsabili dell’azienda di Southampton dove lavora da un paio d’anni.

«Sono nata e cresciuta a Melegnano, dove ho vissuto per 22 anni - racconta la giovane Giulia -. Quasi tre anni fa mi sono trasferita nel Regno Unito per motivi di studio: dopo aver frequentato un master di letteratura inglese all’università di Exeter, da due anni lavoro a Southampton come digital marketing officer all’Avask Accounting&Business Consultants, azienda che offre servizi di contabilità, registrazione e gestione delle partite Iva europee agli imprenditori online». Nonostante abbia cambiato completamente vita, Giulia non ha mai dimenticato la sua Melegnano, alla quale continua ad essere profondamente legata. «Conosco in particolare la Fondazione Castellini Onlus, dove la mia mamma lavora da più di 25 anni - sono le sue parole -. Dal 2010 al 2015 anch’io ho lavorato come voucherista al bar della Rsa, dove tuttora conservo diversi amici e conoscenti». Si spiega così il progetto a sostegno della casa di riposo di Melegnano, che in questi mesi è stata anch’essa duramente colpita dal Covid-19. «Sempre pronti a prodigarsi per chi ha bisogno attraverso la beneficenza e le donazioni, i miei direttori Melanie Shabangu e Angelos Katsaris sono dei veri e propri filantropi - continua la giovane di Melegnano presentando il progetto promosso nelle scorse settimane -. Sapendo che la mia famiglia risiede in Lombardia, si sono offerti di aiutare nel loro piccolo la nostra terra tanto martoriata dalla grave pandemia. Quando ho segnalato l’emergenza presente alla Fondazione Castellini, che ospita gli anziani e le fasce più fragili della popolazione, Melanie e Angelos non ci hanno pensato due volte e hanno donato mille mascherine per proteggere medici, infermieri, lavoratori e ospiti della Rsa di Melegnano». Un gesto tanto nobile e generoso è stato naturalmente apprezzato dai vertici della Castellini, che hanno ringraziato di cuore gli “angeli” della solidarietà, la cui meritoria donazione ha rappresentato un grande aiuto in un momento tanto difficile per la Fondazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA