MELEGNANO Un’altra nottata di vandalismi in stazione
I segni dei falò notturni in stazione a Melegnano (Cornalba)

MELEGNANO Un’altra nottata di vandalismi in stazione

Timori per l’immediato futuro, da sabato con la chiusura dell’edicola verrà a mancare anche l’ultimo presidio

Quella appena trascorsa è stata un’altra nottata di vandalismi alla stazione di Melegnano, dove i teppisti hanno probabilmente bruciato dei cartoni all’interno della sala d’attesa. Stamattina a lanciare l’allarme sono stati gli stessi pendolari che, arrivati nello scalo in piazza XXV Aprile per prendere il treno e raggiungere così la scuola e i luoghi di lavoro, si sono trovati a fare i conti con una gran puzza di bruciato e la cenere sparsa in diversi punti della sala d’attesa.

Nell’ultimo periodo sono stati diversi i vandalismi nella sala d’attesa della stazione, dove la situazione rischia di aggravarsi dai prossimi giorni quando, con la chiusura dell’edicola a partire da sabato, non ci sarà alcun tipo di presidio neppure durante il giorno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA