MELEGNANO Una giungla nella villa abbandonata da 30 anni, «manca soltanto Tarzan»
I residenti della zona davanti alla casa abbandonata (Cornalba)

MELEGNANO Una giungla nella villa abbandonata da 30 anni, «manca soltanto Tarzan»

I proprietari se ne sono andati in Sudamerica, per i residenti di viale della Repubblica la situazione è insostenibile

“Con la vegetazione che sta invadendo persino il marciapiede, viviamo ormai nella giungla, all’appello manca solo Tarzan che si lancia con le liane”. Non senza un pizzico di ironia, i residenti delle abitazioni attorno descrivono così la villa abbandonata in viale della Repubblica a Melegnano, i cui proprietari a metà degli anni Ottanta si sono trasferiti in Sudamerica. “Da oltre 30 anni la grande casa con il giardino che la circonda versa in uno stato di perdurante degrado, in passato il Comune ha effettuato qualche intervento di pulizia, ma la situazione è tornata a farsi insostenibile - sono sbottati ancora stamattina -. Anche le nostre aree verdi sono invase dalla vegetazione sempre più folta, gli alberi sono pericolanti, a più riprese sono spuntati bisce e topi”.

È nata da qui la decisa presa di posizione dei residenti della zona compresa tra viale della Repubblica e via Brodolini, che lanciano un nuovo appello per eseguire in tempi brevi un intervento di pulizia: un po’ come avvenuto qualche anno fa quando, in assenza di risposte all’ordinanza con cui imponeva ai proprietari la messa in sicurezza per ragioni di salute pubblica, era stato il Comune ad intervenire d’ufficio con l’abbattimento degli alberi pericolanti, la rimozione delle piante infestanti e la completa pulizia dell’area verde a metà di viale della Repubblica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA