MELEGNANO Un “regalo” con i fondi Covid: «Pista ciclabile sulla via Emilia»
L’assessore Maria Luisa Ravarini lungo il tratto di via Emilia interessato dalla ciclabile (Cornalba)

MELEGNANO Un “regalo” con i fondi Covid: «Pista ciclabile sulla via Emilia»

Il cantiere partirà a ottobre con i 500mila euro della Regione

«Grazie ai 500mila euro in arrivo dalla Regione Lombardia per rilanciare la città dopo l’emergenza Covid, realizzeremo una doppia pista ciclabile lungo il tratto urbano della via Emilia, dove verranno ristrette le carreggiate stradali per moderare la velocità dei veicoli». Ieri mattina l’assessore ai lavori pubblici Maria Luisa Ravarini ha presentato così la prospettata rivoluzione della statale, i cui lavori prenderanno il via entro la fine di ottobre.

«Finanziato con una parte del mezzo milione di euro stanziato dal Pirellone a favore della nostra città, l’intervento prevede la creazione di due piste ciclabili d’emergenza ai lati della via Emilia, ciascuna delle quali vedrà la presenza di un solo senso di marcia per garantire la sicurezza degli amanti delle due ruote - sono le sue parole -. Tutto questo richiederà il restringimento della statale con l’istituzione di una sola corsia per senso di marcia, attraverso la quale sarà possibile moderare la velocità dei veicoli: oltre ad avere a disposizione una modalità di corsia preferenziale, i ciclisti potranno muoversi in modo agile e sicuro per raggiungere l’ospedale e gli altri luoghi strategici del territorio, la futura pista lungo la via Emilia rappresenterà insomma una valida alternativa all’utilizzo dell’auto e degli stessi mezzi pubblici». Per quanto riguarda la tempistica, i lavori prenderanno il via entro la fine di ottobre, è questo il termine fissato dalla Regione per dare il via libera al finanziamento. «Sempre grazie ai 500mila euro in arrivo dal Pirellone, realizzeremo la pista ciclabile ai lati della via Cerca Vecchia dietro il cimitero di Melegnano, dove verrà istituito un senso unico per i veicoli provenienti da Vizzolo e diretti a Melegnano - conclude l’assessore Ravarini -. Dopo che nei mesi scorsi è arrivato il nulla osta del consiglio comunale, si tratta di un intervento atteso da tempo, l’obiettivo è quello di favorire la mobilità ciclabile: il tutto completato dalla riqualificazione dell’illuminazione pubblica e dalla sistemazione delle strade, che anche in questo caso saranno possibili grazie alle risorse messe a disposizione dal Pirellone per rilanciare Melegnano dopo l’emergenza Covid».n


© RIPRODUZIONE RISERVATA