Melegnano, partiti i lavori sulla via Emilia VIDEO
Il cantiere e i mezzi d’opera comparsi ieri mattina sulla via Emilia

Melegnano, partiti i lavori sulla via Emilia VIDEO

È in arrivo una vera e propria rivoluzione viabilistica

Con gli scavi che hanno preso il via dalla zona di via Vittorio Veneto, a Melegnano è scattata la rivoluzione della via Emilia, dove la doppia pista ciclabile e il restringimento della carreggiata stradale si accompagneranno al limite dei 30 chilometri orari e agli attraversamenti perdonali rialzati.

Sono queste le principali caratteristiche dell’intervento partito nella mattinata di ieri, che nella giornata di lunedì sarà illustrato nei dettagli dal sindaco Rodolfo Bertoli con l’assessore ai lavori pubblici Maria Luisa Ravarini, la cui conclusione lungo l’intero tratto urbano della statale dovrebbe avvenire nel giro di novanta giorni.

I primi lavori nel cantiere della via Emilia

Iniziati nella periferia nord di Melegnano all’altezza dell’incrocio con via Veneto e la provinciale Binasca, i lavori prevedono la costruzione di due corsie ciclabili monodirezionali su entrambi i lati della via Emilia, dove verrà ridotta la carreggiata stradale e saranno realizzati degli attraversamenti pedonali rialzati per favorire il transito dei pedoni: anche dopo la costruzione delle opere connesse alla Tangenziale est esterna che ne hanno sgravato parte del traffico, l’obiettivo è quella di renderla finalmente una strada urbana a tutti gli effetti, dove il limite di velocità sarà non a caso fissato a un massimo di 30 chilometri orari.

Sempre in base a quanto fatto sapere dagli amministratori alla guida della città in sede di presentazione del progetto, in tal modo sarà possibile ricucire i quartieri periferici al centro abitato di Melegnano, a cui si aggiungerà l’opportunità di agevolare gli spostamenti casa-lavoro in sella alle due ruote, che rappresenteranno insomma una valida alternativa all’utilizzo dell’auto e degli stessi mezzi pubblici.

Sostenuto da Regione Lombardia nell’ambito degli stanziamenti destinati ai singoli comuni per agevolarne il rilancio dopo la prima ondata dell’emergenza Covid, il costo dell’intervento è stimato complessivamente in 120mila euro, che comprendono anche una pista ciclabile analoga lungo la via Cerca Vecchia dietro il cimitero cittadino, dove verrà istituito un senso unico per i mezzi da Vizzolo in direzione di Melegnano.

Sin da subito i lavori al via nella giornata di ieri hanno incassato il favore degli abitanti dei quartieri periferici ai lati della statale, che in questi anni hanno rilanciato a più riprese sulla necessità di interventi ad hoc per mettere in sicurezza il tratto urbano della via Emilia, dove anche in tempi recenti non sono mancati i violenti scontri tra i veicoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA