MELEGNANO Movida selvaggia, l’opposizione chiede rinforzi
Carabinieri in centro città

MELEGNANO Movida selvaggia, l’opposizione chiede rinforzi

Secondo le minoranze la situazione è «fuori controllo»

«Nonostante quanto accaduto la scorsa estate e la presenza della pattuglia dei carabinieri, a Melegnano la movida serale è ancora fuori controllo». L’affondo è arrivato dalle opposizioni di Sinistra per Melegnano e Melegnano progressista, che sono intervenute su un argomento di stretta attualità a livello locale. «Nelle ore serali servono una presenza costante della polizia locale e accordi con le polizie locali degli altri Comuni della zona - si legge nella nota diramata dalla sinistra cittadina -: il tutto completato dalla disponibilità di risorse in bilancio per affrontare una situazione che non può essere fronteggiata con gli organici attuali, i problemi sono sotto gli occhi di tutti e l’estate non è ancora iniziata». Nasce da qui la presa di posizione delle forze di opposizione, che già in passato hanno sollevato questioni analoghe. «Abbiamo proposto appostamenti in bilancio per finanziare servizi aggiuntivi di agenti di polizia locale di altri Comuni, ma la maggioranza li ha sempre rigettati - incalza la nota della sinistra -. Abbiamo anche indicato come reperire le risorse necessarie per assicurare sicurezza, tranquillità e pacifica convivenza tra residenti e frequentatori della movida cittadina, ma sindaco, assessore e consiglieri di maggioranza non ci hanno ascoltati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA