MELEGNANO Lucia Rossi, la cestista prestata alla politica agli Europei di Malaga
Lucia Rossi (a sinistra)

MELEGNANO Lucia Rossi, la cestista prestata alla politica agli Europei di Malaga

Con la nazionale italiana di basket over 50 è arrivata a giocare la finalissima

«Sui campi da basket ritrovo quel gioco di squadra che spesso manca in campo politico, è questa la grande forza dello sport, a cui mi legano ricordi e amicizie indelebili». La cestista prestata alla politica Lucia Rossi racconta così l’impresa di questi giorni, quando ha conquistato la medaglia d’argento ai campionati europei di Malaga, dove il quintetto azzurro è stato superato solo in finale dall’Ungheria.

«A giocare ho iniziato giovanissima nel minibasket della Pallacanestro Melegnano - sono le sue parole -: poi ho vinto per due volte il titolo italiano con le squadre giovanili della Gbc Milano prima di approdare nel massimo campionato nazionale di A1 militando anche a Lodi, Pavia, Bologna, Milano, Lecco e Broni». Una volta appese le scarpette al chiodo per un infortunio al ginocchio, ha allenato la squadra di basket femminile a Melegnano per poi spostarsi a Pieve Fissiraga, dove attualmente è la coach della serie C femminile.

Leggi la storia di Lucia Rossi sul «Cittadino» di martedì 5 luglio


© RIPRODUZIONE RISERVATA