MELEGNANO Il sindaco Vito Bellomo ha iniziato il suo terzo mandato
La nuova giunta di Melegnano

MELEGNANO Il sindaco Vito Bellomo ha iniziato il suo terzo mandato

Si è insediato il consiglio comunale che dà via alla nuova avventura del primo cittadino

Mercoledì sera si è insediato il nuovo sindaco Vito Bellomo, che ha giurato per la terza volta alla guida di Melegnano. È infatti andata in scena la prima seduta del consiglio comunale dopo le elezioni amministrative del 12 giugno, che hanno decretato la vittoria della coalizione di centrodestra diretta dal sindaco Vito Bellomo, già alla guida della città per due mandati consecutivi dal 2007 al 2017. Il consiglio comunale si è aperto con la nomina del presidente e del vicepresidente, che la maggioranza ha individuato rispettivamente nell’esponente di Fratelli d’Italia Silvana Palma e in quello di Melegnano Lab Alessandro Bolognesi, sebbene non sia mancata una venatura polemica dell’ex sindaco Pietro Mezzi, oggi capogruppo consiliare di Sinistra per Melegnano-Europa verde tra le file dell’opposizione.

Nel breve discorso dopo l’insediamento nel nuovo ruolo, la presidente Palma ha ringraziato gli oltre 7mila cittadini che hanno esercitato il diritto di voto alle amministrative e il pubblico presente in sala, ma anche dato il benvenuto ai consiglieri esordienti e il bentornato ai veterani del consiglio comunale.

Poi il 52enne Bellomo ha presentato la nuova giunta comunale, che sarà completata dal 43enne vicesindaco Simone Passerini con il 58enne Lorenzo Pontiggia, il 47enne Cristiano Vailati, la 29enne Serena Mazza e la 35enne Jessica Granata, che nel prossimo quinquennio formeranno la squadra di governo locale.

Approfondisci l'argomento sulla copia digitale de Il Cittadino

© RIPRODUZIONE RISERVATA